DIGITAL PUBLISHING

User experience: il percorso dell’utente nel periodo delle feste

Redazione Deva

2 dicembre 2019

Il Black Friday ha dato ufficialmente inizio alla corsa ai regali di Natale. Le liste, le wishlist e anche le code fuori dai negozi si moltiplicano e tutti sembrano ansiosi di spendere i propri soldi: è proprio il caso di dire che è il momento giusto per fare campagne di advertising e per migliorare la user experience ed il percorso dell’utente nel periodo delle feste!

Un professionista del marketing e delle vendite che voglia lavorare al meglio non può trascurare le principali tendenze di ricerca in atto per poter lavorare al meglio in questi ultimi mesi dell’anno. Prima di tutto, è necessario chiedersi cosa vogliono i consumatori, e la risposta è semplice: praticità e risparmio.
Vediamo quindi alcuni modi per migliorare la user experience ed il modo di guidare il percorso dell’utente nel periodo delle feste, in modo da potergli dare esattamente ciò che desidera.

Fate il pieno di spirito natalizio

Poco importa che nel vostro quotidiano siate più simili al Grinch che al Piccolo Aiutante di Babbo Natale: come professionisti dovete immergervi completamente nello spirito del Natale. Come? Modificate a tema l’aspetto del vostro sito web e dei vostri canali social; potete addirittura pensare di modificare temporaneamente il vostro slogan o il vostro logo. In genere gli utenti amano queste cose!

Siate chiari e precisi

Le persone, soprattutto in questo periodo dell’anno, sono sempre di corsa e quindi hanno bisogno di informazioni chiare e precise. Controllate che siano presenti sul sito web: se avete un punto vendita fisico assicuratevi che siano ben indicati gli orari di apertura e di chiusura, soprattutto se sono stati modificati in occasione delle Feste.
Per lo stesso motivo, gli utenti che preferiscono passare dalla navigazione al toccare con mano hanno bisogno di sapere se riescono a passare in negozio durante il percorso dal posto di lavoro a casa.
Ricapitolando, utilizzate le estensioni annunci per permettere agli utenti di vedere facilmente i giorni e gli orari di apertura e mostrate gli annunci della rete di ricerca locale su Google Maps per facilitare gli utenti che vogliono raggiungere il punto vendita, magari creandosi un comodo itinerario sul proprio smartphone.

Proponete offerte allettanti…

A Natale siamo tutti più buoni e più generosi, soprattutto davanti a delle offerte convenienti. Non è un caso, infatti, che tra i trend in crescita ci sia la ricerca di offerte, coupon e promozioni online. Tra le parole d’ordine c’è anche “risparmio”, ricordate?
Questa tendenza non riguarda solo i regali da fare o da farsi, ma anche i generi di prima necessità da ordinare online. Insomma, si risparmia dove si può.
Per migliorare la user experience ed il percorso dell’utente durante le feste potreste pensare di usare gli annunci di re-marketing per mostrare offerte o codici sconto su prodotti che gli utenti hanno guardato e poi abbandonato, o in caso non offriate come servizio la vendita di un prodotto, potrete sicuramente trovare il giusto lead magnet per farli atterrare nuovamente dove desiderato.

… ma non limitatevi alle promozioni

Abbiamo visto che proporre offerte, coupon e codici sconto è un’ottima strategia di marketing, ma le offerte non sono tutto. È infatti dimostrato che un utente è più propenso a comprare prodotti di un brand che conosce, che segue e in cui si immedesima.
Per migliorare il percorso dell’utente durante le feste, quindi, bisogna partire con largo anticipo, coinvolgendolo online, ad esempio con contest e concorsi.

A proposito di contest natalizi

Il Natale è il momento giusto per migliorare il coinvolgimento degli utenti della community e la brand awareness, ma anche per acquisire nuovi contatti qualificati che si possono trasformare in clienti. Uno dei modi più semplici e divertenti (per l’utente…) per farlo è lanciare un contest online, un’azione che può dare una marcia in più alla vostra digital marketing strategy delle feste.
Dopo essersi attentamente informati sulle normative che regolano queste tipologie di concorsi a premi, si può pensare di sfruttare l’immaginario collettivo natalizio, fatto di lucine, fiocchi di neve e profumo di biscotti appena sfornati, per fotocontest e videocontest oppure proporre un quiz di Natale divertente e interattivo. Non ci sono limiti alla fantasia!

Siate disponibili

Sempre, ma in particolar modo durante i giorni frenetici della caccia al regalo perfetto. In questo periodo l’assistenza ai clienti è più importante che mai e può registrare un vero e proprio boom del volume di richieste.
Per essere pronti anche su questo fronte, potete predisporre una chat online e mettere bene in evidenza i tempi di consegna stimati, in modo che gli utenti possano avere un’idea chiara della dead line da non superare per i propri acquisti online.

Sfruttate il lavoro fatto durante le Feste

Dopo tutto questo lavoro, una volta passate le festività non riponete ciò che avete acquisito in uno scatolone insieme all’albero di Natale e al presepe a prendere polvere fino all’anno prossimo.
Tirate le somme: la vostra strategia ha funzionato? Ci sono stati dei punti deboli su cui si può lavorare? E cosa invece ha funzionato bene?
Inoltre, se avete acquisito nuovi lead, non metteteli in stand by, ma usate i dati che avete duramente conquistato per attivare un processo di conversione e di fidelizzazione.
Che altro dire…tanti auguri!

Le ultime news dal mondo Digital

Programmatic Advertising Trends 2020

Grazie all’introduzione di tecnologie come l’Intelligenza Artificiale ed il Machine Learning il Programmatic Advertising è diventato molto efficace ed efficiente.

CLIENTI


CERTIFICAZIONI



SEDE

Via Tata Giovanni, 8
00154 Roma (RM)
P.I. 12658471003
N° reg. REA RM-1391919